Contenuto Principale












 






______________


 

Attenzione alle finte bollette Enel, si tratta di una truffa
Attualità - Copia di In evidenza
Venerdì 17 Luglio 2015 20:03

alt

Ha le sembianze di una bolletta vera e propria, eppure si tratta di un tentativo di raggiro. Occhio alle email con le finte richieste di pagamento di Enel

L'ultima truffa che viene recapitata nelle caselle dei consumatori ha come mittente un indirizzo email che, a uno sguardo poco attento, dovrebbe essere ricondotto a una società del gruppo Enel. Potrebbero dunque sembrare delle normali bollette, invece sono dei veri e propri tentativi di raggiro che mirano a bloccare il nostro computer e i tutti i dati contenuti, con l'obiettivo di richiedere un riscatto per renderli nuovamente disponibili.

Come si presenta la finta bolletta
La bolletta viene recapitata anche a chi non è effettivamente cliente Enel e contiene dati di fantasia (numero chiente e codice fiscale), mentre il nome dell'intestatario è effettivamente quello del proprietario dell'email. Si invita quindi a cliccare su un indirizzo per scaricare la fattura e, a questo punto, si viene indirizzati su un sito clone.
Qui il malcapitato viene invitato a scaricare la finta bolletta che, in realtà, è un virus capace di bloccare il computer e i dati. Per sbloccare i contenuti del computer viene quindi richiesto un riscatto. Si tratta ovviamente di una truffa, per cui Enel consiglia vivamente di non aprire gli allegati e di non cliccare su nessun link segnalato all'interno della mail.

I numeri verdi
Enel ha voluto a precisare che le sue procedure non prevedono in nessun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari o codici personali. La raccomandazione, perciò, è quella di non cliccare sul link segnalato nelle email. L'azienda ha messo a disposizione i numeri verdi 800 900.800 (per Enel servizio elettrico) e 800 900.860 (per Enel energia) per i clienti che dovessero ricevere email sospette e che volessero segnalare l'accaduto. È possibile utilizzare anche i negozi Enel presenti sul territorio.

 
 
Ricerca / Colonna destra

La festa degli auguri del Modena Calcio

In sequenza gli interventi del Presidente Antonio Caliendo e del DS Luigi PavareseModena Forum Monzani, martedì 13 dicembre 2016