Contenuto Principale












 






______________


 

Volley: Azimuth da sogno, espugnata Verona
Sport - Sport
Domenica 12 Marzo 2017 23:59
altDavanti 4.629 spettattori che gremiscono il Palapanini Azimut Modena Volley vince la sfida decisiva dei quarti Play-Off Scudetto contro Calzedonia Verona.
Coach Tubertini schiera la diagonale Orduna-Vettori, Le Roux-Holt in mezzo, Ngapeth-Petric bande, Rossini libero. Verona schiera Baranowicz-Djuric, in banda Kovacevic-Randazzo, al centro Anzani e Zingel, libero Giovi. L’ingresso in campo delle due squadre avviene nella spettacolare coreografia gialloblù del PalaPanini.

Inizio con grande equilibrio del match, Modena parte forte, Verona non molla nulla sul cambio palla, 15-14. Break Modena che va sul 22-17 con un ottimo Vettori. L’Azimut chiude il primo set 25-21.
Nel secondo set si riparte con il punto a punto, 9-9 e grande equilibrio. Scappa via Modena che si porta sul 19-15 con un ottimo sideout. Modena chiude il set 25-19 e va sul 2-0.
Nel terzo parziale Verona inizia alla grande, capitan Baranowicz gestisce bene i suoi attaccanti, 7-12.
Non si ferma la Calzedonia che va sul 15-17. Verona chiude il terzo set 20-25 e si porta sul 2-1. E’ punto a punto nel quarto set, 7-8 avanti Verona. Mette la freccia Modena che coi suoi attaccanti spacca il set, 17-14. Modena chiude il set 25-19 e la gara 3-1 e vola in semifinale.

Le dichiarazioni dei coach post gara

Lorenzo Tubertini (Coach AZIMUT Modena Volley): “Abbiamo giocato una buona gara e andiamo in semifinale consapevoli della nostra forza, i ragazzi sono stati bravi, ma è chiaro che dobbiamo crescere ancora. Se credevamo nel passaggio del turno? Assolutamente si, questo gruppo è unito e possiamo fare bene”

Luigi Randazzo (Calzedonia Verona): “Eravamo pronti ad affrontare questa partita, abbiamo perso una pedina importante come Mitar nei primi minuti del match. Credo che questa sera abbiamo dato tutto e non possiamo quindi avere rammarichi”
 
Ricerca / Colonna destra

La festa degli auguri del Modena Calcio

In sequenza gli interventi del Presidente Antonio Caliendo e del DS Luigi PavareseModena Forum Monzani, martedì 13 dicembre 2016