Contenuto Principale












 






______________


 

Calcio, il Modena getta via la vittoria, svanita sul finale con rissa in campo. E' 2-2 a Forlì
Sport - Sport
Sabato 12 Novembre 2016 21:20
altSi chiude con una rissa in campo, con il cartellino rosso arrivato per un ingenuo Popescu, generata dalle proteste sul fallo da rigore a favore del Forlì provocato da Manfredini che, realizzato, ha portato nel tempo di recupero finale la squadra di casa ad un pareggio definito dal 2-2. Un Modena immaturo, che si è fatto recuperare in maniera tatticamente e mentalmente dilettantistica, chiudendosi troppo, il vantaggio messo a segno prima da Olivera e poi da Laner, ma recuperato da due rigori trasformati da Bardelloni. A portare in vantaggio i gialloblù è stato Olivera che a 20 minuti dal fischio d'inizio ha deviato in porta una palla sbagliata e pelata da Bajner che aveva intercettato un tiro di Laner. Il rigore trasformato da Bardelloni è seguito ad un fallo di Loi ha riportato in pareggio la squadra di casa. Forte più che delle proprie capacità delle debolezze del Modena, mostrate nuovamente anche dalla difesa nonostante la presenza, dal primo minuto, di Accardi e Cossentino.

La ripresa, seguita al pareggio sostanzialmente giusto del primo tempo, registra il nuovo vantaggio gialloblù al 26' con Laner (foto), che dopo essersi inserito di carattere nella difesa avversaria, stacca di testa ed  intercetta un cross ben piazzato di Tulissi su calcio d'angolo ed insacca abilmente.
Da qui il Modena si chiude ed arretra, forse troppo, lasciando spazio e possibilità ad un attacco della squadra avversaria davvero poco incisivo. Carattere, esperienza, scaltrezza, maturità, mancano a questo Modena e questo si paga. Perchè il secondo rigore che arriva a tempo ormai scaduto, nei 5 minuti di recupero, è cosa che per una squadra matura non deve e non può succedere. Elemento ancora più amaro quando a rovinare tutto è uno dei riferimenti del Modena: il portiere Manfredini che prima perde ingenuamente il pallone in uscita e poi commette fallo su Ponsat che lo aveva recuperato. Ed è sempre Bardelloni che trasforma, firmando un pareggio che segna contestualmente l'ennesima occasione sprecata di un Modena che, pur non potendoselo permettere, getta via miseramente altri due punti. Regalandone uno alla squadra peggiore del campionato, ultima in classifica ora a 5 punti in classifica. Per i gialloblù il risultato è solo utile quando poteva essere pieno. Muove la classifica certo, ma la situazione rimane al limite el drammatico, in piena zon play out, a 11 punti insiene a Sudtirol e Maceratese.

IL TABELLINO DELLA GARA

Forlì  2
Modena 2 

RETI: 19' Olivera, 31', 93' Bardelloni (rig.), 71' Laner„FORLI' (4-4-2) Turrin; Adobati, Cammaroto, Conson, Sereni; Tentoni (73' Alimi), Capellupo, Capellini (93' Ferretti), Spinosa (78' Parigi); Ponsat, Bardelloni. A disp.: Palermo, Franchetti, Baschirotto, Croci, Vesi, Piccoli, Ricci Frabattista. All.: Gadda

MODENA (3-5-2) Manfredini; Accardi, Cossentino, Minarini; Calapai, Chiossi, Laner, Olivera (74' Popescu), Loi (92' Aldrovandi); Bajner, Diakite (63' Tulissi). A disp.: Costantino, Braccioli, Zucchini, Hardy Nana, Basso, Osuji, Sakaj, Schiavi, Ravasi. All.: Pavan

ARBITRO: Di Gioia di Nola
NOTE: Ammoniti Bajner, Cammaroto, Loi, Cossentino, Bardelloni, Manfredini. Espulso Popescu.
Recupero 2' pt - 5' st.“
 
Ricerca / Colonna destra

La festa degli auguri del Modena Calcio

In sequenza gli interventi del Presidente Antonio Caliendo e del DS Luigi PavareseModena Forum Monzani, martedì 13 dicembre 2016