Contenuto Principale












 






______________


 

Si avvicina il Ferragosto: Entroterre porta alla scoperta dei territori attraverso la grande musica
Provincia - Emilia Romagna
Mercoledì 10 Agosto 2016 15:10

Entroterre, culture e territori in Festival, è la grande manifestazione musicale dell'Emilia Romagna partita in giugno, che fino a settembre proporrà più di 40 eventi suddivisi in 6 diversi percorsi di cultura musicale, e si avvicina alla festa che rappresenta il cuore dell'estate, Ferragosto, che in Emilia Romagna è tradizionalmente legata alla musica, al ballo, allo stare insieme ed alle "gite" per scoprire i luoghi più suggestivi e panoramici che il territorio offre a profusione. Entroterre dunque non può che proporre nuovi appuntamenti di grande fascino, lungo i vari percorsi che compongono questa straordinaria proposta artistica e musicale.

Il percorso TacaDancer, che si propone di approfondire e promuovere la musica da ballo dell’Emilia-Romagna, il 10 agosto dalle ore 21 propone a Bertinoro (Forlì - Cesena), in Centro storico, “BertinLove” con la musica di Osteria del Mandolino. Il centro del paese sarà lluminato per l’occasione da candele, lanterne e paralumi, con la musica che percorrerà le strade dove si terranno degustazioni di menù a tema nei tanti locali del paese. Poi il percorso TacaDancer proseguirà il 19 agosto alle 21.30, alla Rocca di Castrocaro (Forlì – Cesena), con il concerto Bal Musette, con musica della Parigi del secolo scorso.

Il percorso ClassicoAntico, che si propone di portare il bagaglio professionale e di esperienze di Romagna Musica sul territorio regionale, musica classica e antica proposta da eccellenze musicali italiane di livello internazionale, ha in programma il 13 agosto, alle ore 21 a Lido di Classe (Ravenna), nella Chiesa del Cuore Immacolato di Maria, il concerto “Grand Tour, Capolavori del Barocco Italiano”, protagonista la formazione Concerto de' Cavalieri, una delle realtà di maggiore interesse nel panorama della musica antica, presente in alcune tra le più importanti stagioni concertistiche europee.

La stessa sera, alle 21.30 a Bertinoro, al Teatro ex Seminario, il concerto “Midsummer Brahms Night” vedrà esibirsi il Trittico dei Musicisti del Teatro alla Scala, indiscusso tempio della musica italiana.

Il 14 agosto “Grand Tour, Capolavori del Barocco Italiano” del Concerto de' Cavalieri sarà proposto al Duomo di Bertinoro (ore 21.30), mentre il 16 agosto il Trittico dei Musicisti del Teatro alla Scala suonerà a Polenta (Forlì - Cesena), alla Pieve di San Donato, con un programma dal Barocco al Novecento (ore 21.30).

Grande interesse sta riscuotendo il percorso “Ci vediamo all'alba”, i concerti mattutini in location estremamente suggestive: il 14 agosto l'appuntamento sarà alle ore 6.10 alla Rocca di Bertinoro con il Trio Latinidade (Argentina – Brasile). Un viaggio nelle musiche popolari del mondo, partendo dall'Italia, attraversando Spagna, Portogallo fino ad arrivare all'Argentina, Cuba, Perù e Brasile a bordo di tanghi, valzer, boleri, fadi, milonghe, samba, bossa. Il 15 agosto alle ore 6.15 ci si troverà alla Rocca di Castrocaro Terme (Forlì - Cesena), con il Ponzi Moschetto Duo, che vede Jacopo Moschetto alla tastiera ed Edoardo Ponzi al vibrafono e percussioni. Una formazione che dimostra come il tango sia un genere musicale che non smetterà mai di rinnovarsi.

Avanza verso la conclusione anche la proposta “Donne Jazz in Blues a Bertinoro”: il 20 agosto alle ore 21.30 in Piazza della Libertà è in programma BertinJazz, con special guest Massimo Morganti, ultimo appuntamento di questa intrigante proposta: grande jazz, nel cuore del centro storico, con l'esibizione di diversi gruppi selezionati, in un’affascinante cornice per cene e passeggiate serali. Durante la serata si potrà infatti camminare in relax per le vie del centro, fermandosi a degustare un calice di vino nei numerosi e rinomati locali bertinoresi, ascoltando dell’ottimo jazz d’autore.

Maggiori informazioni su www.entroterrefestival.it