Contenuto Principale












 






______________


 

Il mistero della telefonata a Berlusconi. E’ sempre più giallo sulla candidatura di Giovanardi a Sindaco
Sabato 05 Aprile 2014 12:53

altNon c’è davvero tregua nella lunghissima telenovela sulla scelta del candidato del centro destra per la carica di Sindaco a Modena.

Dopo numerosi giorni di duri e acidi ‘botta e risposta’ tra il leader locale dell’Nuovo centro destra Carlo Giovanardi e vari esponenti di Forza Italia sia provinciale che regionale a partire dal Coordinatore regionale Massimo Palmizio fino ad Enrico Aimi e Flavio Morani per arrivare al candidato di FI Andrea Galli, ora pare irrompere una clamorosa novità.

Il senatore Ncd Giovanardi avrebbe telefonato a Silvio Berlusconi in persona che gli avrebbe dato il suo ‘via libera’ a candidato a sindaco anche per Forza Italia.

Alla notizia, dalle parti di Forza Italia cadono dalle nuvole. Enrico Aimi fa sapere di non saperne nulla. Palmizio dichiara di non aver ricevuti alcuna telefonata di conferma di questa decisione. Andrea Galli la prende in ridere e ironizza facendo sapere di aver invece ricevuto una telefonata dal Presidente russo Putin che gli garantisce il proprio appoggio.
Insomma, in casa azzurra non si dà credito alle affermazioni che arrivano dal partito di Angelino Alfano. Anche dalle parti di Fratelli d’Italia non si dà molto peso a questa notizia.

Una situazione davvero ingarbugliata che rischia di minare ulteriormente la credibilità dello schieramento di centro destra a Modena. Per diradare la nebbia si aspettano nuove telefonate.