Contenuto Principale












 






______________


 

Sassuolo, Severi (Fi): Il Comune lascia al buio il centro storico
Attualità - Copia di In evidenza
Venerdì 16 Settembre 2016 11:39

alt"La scelta, concomitante con la fine dell'estate, di portare alle ore 20 l'accensione dell'illuminazione pubblica in centro storico è incomprensibile perché assolutamente tardiva rispetto al bisogno reale. Già oggi, per almeno un ora al giorno, dopo le 19, il centro storico di Sassuolo rimane in totale penombra se non al buio in diverse vie più coperte dagli edifici, a causa della mancata accensione dell'illuminazione pubblica. Quando viene sera il cuore della città resta inaccettabilmente al buio per un pezzo, proprio quando i negozi cominciano a chiudere e la piazza continuerebbe a vivere, grazie ai suggestivi ristoranti e bar che si popolerebbero per aperitivi ed incontri.

L’ amministrazione invece di esaltare il centro, puntare sulla sicurezza e promuoverne la frequentazione nell’ora dell’imbrunire, spegne la luce. Un altro disincentivo per i frequentatori dei ritrovi, oltreché un maggiore rischio in termini di sicurezza, per tutti i cittadini.

Ci chiediamo se questa giunta abbia percepito il disagio e se si quando e come intenda intervenire per anticipare, in concomitanza con il tramonto e non un'ora dopo, l'accensione dei lampioni. Quel che sta accadendo è preoccupante. Dopo l’improvvido semaforo di via Radici, l'incomprensibile scelta del senso unico in via Legnago, con conseguenze negative e dirette sul commercio in centro storico, arriva un altro segnale della scarsa considerazione che chi ci governa dimostra di avere rispetto alle attività e alla vivibilità del cuore della città" 

Lo afferma Claudia Severi, Capogruppo di Forza Italia in Comune a Sassuolo