Contenuto Principale












 






______________


 

Islam Modena, Lega nord: No alla macellazione rituale senza anestesia e nei luoghi idonei
Provincia - Mirandola
Giovedì 15 Settembre 2016 19:36

altI Consiglieri regionali Stefano Bargi e Alan Fabbri (Lega nord) intervengono sui casi di macellazione di animali con rito islamico segnalati negli ultimi tempi a Medolla, in provincia di Modena. Nell’interrogazione depositata in Regione, i consiglieri parlano di “animali appesi, sgozzati e bruciati con un soffione a gas, pratica che emana un odore sgradevole per chi abita nelle vicinanze e contrasta con le più elementari norme igienico sanitarie”.

I leghisti, inoltre, ricordano come in alcune Regioni, ad esempio la Liguria, “abbiano adottato una normativa che vieta le macellazioni rituali di animali non anestetizzati e svolte fuori dai centri autorizzati”.

Bargi e Fabbri, pertanto, chiedono alla Giunta regionale “se intenda mobilitare i servizi veterinari delle aziende sanitarie per compiere accertamenti in merito agli episodi di Medolla e per rafforzare la vigilanza nei luoghi riservati alla macellazione rituale islamica al fine di verificare il rispetto della normativa vigente, promuovendo, inoltre, la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle sofferenze patite dagli animali sottoposti a questo tipo di macellazione”.


nella foto: Alan Fabbri