Contenuto Principale












 






______________


 

Maria Luisa Caselli è il nuovo direttore di Confagricoltura Modena
Lunedì 16 Giugno 2014 11:07

MariaLuisa Caselli, avvocato da oltre 10 anni in associazione, è il nuovo direttore di Confagricoltura Modena. L’associazione modenese di Confagricoltura, dunque, diventa la prima in Italia ad avere una donna sia alla presidenza che alla direzione. MariaLuisa Caselli è dal 2002 in Confagricoltura Modena, prima come collaboratore direzione, poi come capoufficio presso l’ufficio paghe di sede e, dal 2013, rientrata da una maternità, come vice direttore.

“Posso dire di essere nata e cresciuta professionalmente qui – sottolinea Caselli – e che conosco molto bene il mondo dell’agricoltura. Le priorità che ci aspettano come associazione? Senza dubbio continueremo a chiedere di sburocratizzare l’agricoltura, un settore che, nonostante abbia delle peculiarità estremamente caratterizzanti (ad esempio è legato alla stagionalità ed agli eventi atmosferici), viene trattato sotto il profilo della burocrazia e delle tasse alla stregua degli altri settori, con evidenti penalizzazioni. Le aziende agricole non possono essere considerate uguali alle altre tipologie di imprese”.

Caselli, quindi, diventa direttore di una struttura che conta 70 dipendenti, una sede centrale e nove uffici di zona: “I miei colleghi sono la mia risorsa ed il mio punto di forza, e solo grazie a loro sarò in grado di migliorare ulteriormente la struttura e renderla più solida di quanto già non sia – puntualizza Caselli -. C’è grande affiatamento tra direzione e presidenza, la conoscenza, la collaborazione e la giusta sinergia tra me e la presidente è già consolidata. Siamo la prima Confagricoltura in Italia con due donne alla guida. Speriamo sia di buon auspicio, di certo assicuriamo il massimo impegno per le imprese associate del nostro territorio, così duramente colpito negli ultimi tempi da catastrofi naturali”.