Contenuto Principale












 






______________


 

Chiude lo sportello dell'Agenzia delle Entrate a Pavullo nel Frignano? Leoni: Appennino troppo penalizzato
Venerdì 21 Marzo 2014 20:46
alt

 Il consigliere Andrea Leoni ha invitato la Regione Emilia  Romagna a diventare capofila di un “piano strutturale di  rilancio” dell’Appennino modenese per colmare il grave gap  infrastrutturale in tema di servizi, viabilità, sanità, turismo,      scuola e sicurezza idrogeologica, causato dal disinteresse delle  amministrazioni pubbliche.

 Prendendo spunto dalle “voci sempre più insistenti” che  “darebbero come imminente la chiusura dello sportello  dell’Agenzia delle Entrate a Pavullo nel Frignano”, “l’unico  esistente nell’Appennino modenese”, Leoni ha infatti rivolto  un’interrogazione alla Giunta regionale per denunciare che  sarebbe “davvero impensabile” che cittadini e imprese  dell’intera area dovessero spostarsi fino a Modena o a  Sassuolo per le pratiche di competenza, con il relativo aggravio  di costi.

 “L’opera di razionalizzazione della macchina pubblica deve  essere perseguita”, – sentenzia il consigliere – ma non “in  modo indiscriminato”, soprattutto nei confronti di quelle aree  già penalizzate dalla “morfologia del territorio e da minori  servizi”, come nel caso della montagna modenese.

Leoni chiede quindi alla Giunta se sia effettivamente programmata la chiusura dello sportello dell’Agenzia delle Entrate a Pavullo, se, in caso di risposta affermativa, condivida questa decisione, o se, al contrario, ravvisi la necessità di mettere in campo azioni per evitare l’ennesimo taglio di un servizio nell’Appennino modenese.