Contenuto Principale












 






______________


 

Case popolari, 19 nuovi alloggi in Via Zodiaco a Modena
Mercoledì 26 Febbraio 2014 15:09

Partono i lavori di costruzione di 19 alloggi di edilizia residenziale pubblica in via dello Zodiaco al Villaggio Giardino a Modena. L'intervento è finanziato dalla Provincia di Modena che ha incaricato Acer della progettazione e costruzione che sarà realizzata dalla ditta AeC di S.Possidonio. Su un'area di circa 3.400 metri quadrati sorgerà una palazzina realizzata con strutture portanti in legno, un sistema innovativo di costruzione che garantisce una maggiore sicurezza sismica, un maggiore risparmio energetico (gli alloggi sono tutti in classe A) e una riduzione dei tempi di costruzione previsti in meno di un anno.

Come ha sottolineato Egidio Pagani, assessore provinciale alle Infrastrutture, durante il sopralluogo in cantiere in occasione del via ai lavori «investiamo nell'edilizia residenziale pubblica nonostante le difficoltà di bilancio allo scopo di dare un contributo per affrontare l'emergenza abitativa che caratterizza anche il nostro territorio. Si tratta di un intervento che è parte integrante delle nostre politiche per la casa, insieme al fondo contro l'emergenza sfratti per sostenere le famiglie colpite da sfratti esecutivi».

Il presidente di Acer Andrea Casagrande ha evidenziato che «l'edificio arricchisce il patrimonio di edilizia residenziale pubblica e sarà destinato prevalentemente ad una utenza di persone anziane. L'intervento, inoltre, si colloca, nel panorama nazionale delle costruzioni in legno, tra gli edifici di punta per caratteristiche volumetriche».

Con un costo complessivo pari a circa tre milioni e 600 mila euro (a cui si aggiungono altri 400 mila euro di opere di urbanizzazione) saranno realizzati 19 alloggi per una superficie complessiva di 1231 metri quadrati: tre alloggi per due persone di 47 mq, 13 per tre persone di quasi 70 metri e tre di circa 77 metri per famiglie di quattro persone.

Previsti un impianto di riscaldamento centralizzato a condensazione, pannelli solari termici per soddisfare oltre la metà delle esigenze di acqua calda, pannelli fotovoltaici per produrre fino a un kw di picco per alloggio e murature a cappotto. Collocata al centro di un'ampia area verde e in un zona particolarmente tranquilla lontano dalla strada, la palazzina sarà dotata, inoltre, una sala di 60 metri quadrati al piano terra, un deposito biciclette e locali di servizio.