Contenuto Principale












 






______________


 

Cersaie Bologna. Grande successo per la Conferenza stampa internazionale
Martedì 24 Settembre 2013 17:47

La presentazione ufficiale di Cersaie 2013 alla stampa italiana ed estera si è tenuta nel pomeriggio della prima giornata (alle 18.30) nella sala conferenze dell'Ex Ospedale dei Bastardini di Bologna, alla presenza di oltre 200 operatori dell’informazione provenienti da tutto il mondo. Hanno partecipato all’incontro, moderato dal direttore generale di Confindustria Ceramica Armando Cafiero, il presidente della Commissione Attività Promozionali e Fiere di Confindustria Ceramica Emilio Mussini, il curatore di Bologna Water Design Valerio Castelli, il presidente di ADI Luisa Bocchietto, il direttore generale di Ice Roberto Luongo.
“Il nostro obiettivo – commenta Emilio Mussini – è quello di essere i primi ad espanderci verso mercati nuovi. Da questo punto di vista Cersaie è un appuntamento commerciale a cui gli operatori del settore non possono mancare. Dei 900 espositori presenti, infatti, 300 vengono dall’estero, da oltre 35 paesi. Si tratta dell’unica manifestazione fieristica italiana con numeri di questa portata”. “Le esportazioni dall’Italia nel primo semestre di quest’anno registrano una crescita dei fatturati nell’ordine del 4% - proseguito Emilio Mussini - . Il mercato italiano delle costruzioni prosegue nella sua crisi. La nazione che assorbe il 25% delle nostre vendite registrerà a fine 2013 il quinto anno consecutivo di caduta nel consumo di ceramica, con valori compresi tra il -5 ed il -7%. I risultati delle nostre fabbriche all’estero raccontano una realtà molto diversa: la produzione cresce del 4/5%, ed è stimata arrivare a fine anno a 145 milioni di metri quadrati. Sono valori che ci dicono che oltre 1/3 delle produzione globale italiana è prodotta oltre frontiera”.
“Molto ricco anche quest’anno è il programma culturale di Costruire Abitare Pensare – ha concluso Mussini – che vede la presenza del Premio Pritzker Rafel Moneo accanto ad altri nomi di spicco dell’architettura mondiale”.
“C’è un impegno forte - aggiunge Roberto Luongo, direttore generale Agenzia Ice – nel dare sostegno alle aziende che vogliono investire all’estero. Tante imprese medio piccole hanno necessità di supporto e di chiarezza su quali sono le opportunità offerte dal mercato internazionale. Qui a Cersaie presenteremo in questo senso un nostro studio sul mercato indiano, per dare la possibilità alle imprese che intendono affacciarsi a questa realtà di evitare gli errori più ricorrenti in quello che generalmente è considerato un mercato impenetrabile”.
L’edizione 2013 di Cersaie dà spazio all’iniziativa culturale Bologna Water Design, un percorso fuori fiera per diffondere la cultura del design e far conoscere la città o la retrospettiva Bathroom Excellence.
“Ci piace pensare - commenta Valerio Castelli, curatore di Bologna Water Design – che una manifestazione di questo tipo lasci ogni anno alla città un pezzo nuovo, tutto da scoprire. Questo è un po’ il senso della manifestazione. E’ un’iniziativa che permette di entrare a contatto con architetti di rilievo internazionale e allo stesso tempo di scoprire nuovi talenti italiani”.
“L’associazione per il disegno industriale - commenta Luisa Bocchietto, presidente ADI nazionale – è una realtà che esiste da più di 50 anni e mette insieme un po’ tutta la filiera del design, dalle Università alle imprese. Per Cersaie abbiamo organizzato insieme a Confindustria Ceramica la retrospettiva Bathroom Excellence, dedicata all’eccellenza negli oggetti e materiali della sala da bagno. Per la prima volta, oltre un centinaio di prodotti progettati per l’area bagno e selezionati da ADI saranno in mostra durante i cinque giorni della manifestazione”.
In chiusura si sono tenute le consuete premiazioni ai giornalisti, ai distributori e per il concorso Beautiful Ideas per il manifesto di Cersaie 2014.
È statunitense il primo classificato del Ceramics of Italy Journalism Award 2013, il premio rivolto al miglior articolo dedicato a Cersaie e all’industria italiana delle piastrelle in ceramica apparso sulle testate di tutto il mondo. Quest'anno è stato infatti selezionato l'articolo di Adam Moore intitolato “Now: trending Cersaie” apparso sulla testata Interiors & Source, (gennaio 2013), per aver identificato Cersaie – si legge nelle motivazioni della giuria – the Place to spot latest trends in Porcelain and Ceramic Tile, thanks to its proximity to the continent’s leading tile producers”. Di particolare rilievo l’analisi delle tendenze estetiche, supportate da un sapiente uso dell’immagine.
La giuria ha inoltre deciso di assegnare tre menzioni d’onore ad altrettanti giornalisti. Si tratta di Lidija Tomić (Serbia) per l’articolo “Bathrooms 2013” apparso su Kuća Stil (novembre 2012); Inessa Gofman (Kazakhstan) per l’articolo “Ceramic Fashion Week” apparso su Ideas Magazine; Francoise Faure (Svizzera), per l'articolo “Cersaie Septembre 2012” apparso su Espaces Contemporains (dicembre 2012/febbraio 2013).
La vincitrice del concorso Beautiful Ideas è stata Valentina Algeri della scuola “Arte e Messaggio” di Milano.
A seguire, nel cortile dell’ex Ospedale dei Bastardini, si è tenuta la Serata Cersaie, alla presenza del Presidente di Confindustria Ceramica Vittorio Borelli e dell’Assessore alle Attività Produttive dell’Emilia-Romagna Gian Carlo Muzzarelli.
Con i Distributor Awards, Confindustria Ceramica per il diciassettesimo anno consecutivo premia i distributori e gli importatori provenienti da quattro diverse nazioni o aree geografiche. Per il 2013 i Paesi interessati sono Croazia, Francia, Germania e Italia. Per la Croazia, Spina DOO di Porec, impresa fondata nel 1990
di cui è titolare Robert Jurisevic. Per la Francia è stata selezionata Carrelages du Mont Blanc, di Sallanches, fondata nel 1972, di cui è titolare Franco Lella. Per la Germania vince Artfliesen Lindau GMBH & CO.KG di Nuertingen, il nome del titolare è Bernd Gehrung . Infine per l’Italia riceve l’Award l’impresa Fissore Srl di Moncalieri (TO), fondata nel 1974, i cui titolari sono Franco e Francesco Fissore.
Infine sono stati assegnati i 6 Cersaie Award ai sei migliori stand presenti all’edizione 2013 di Cersaie. Per le piastrelle di ceramica i premi sono andati a Abk, Provenza e Tagina, mentre per l’arredobagno il riconoscimento è andato a Devon&Devon, Gedy e Treesse.