Contenuto Principale












 






______________


 

“R&G” la lacrimosa storia di Romeo e Giulietta, il 31 agosto alle al parchetto di Via S.G. Bosco
Martedì 30 Agosto 2016 16:14

Mercoledì 31 agosto alle ore 18.00 presso il parchetto di Via San Giovanni Bosco va in scena “R&G” della compagnia Scenica Frammenti, ultimo appuntamento de “La via dei colori”, la rassegna pendolare organizzata da Teatro dei Venti e Fusorari nell'ambito dell'Estate Modenese. Scenica Frammenti, storica compagnia di giro erede della tradizione dei primi del Novecento propone la riscrittura della storia di Romeo e Giulietta con gli stilemi e i colori dell'avanspettacolo. Una parodia messa in scena per la prima volta nel lontano 1964 e rappresentata per anni da tutti gli elementi della famiglia teatrale. “R&G - La lacrimosa storia di Romeo e Giulietta” è uno spettacolo liberamente tratto da William Shakespeare, riscritto da Franco Seghizzi, Loris Seghizzi, Marco Mencacci; con Vincenza Barone, Iris Barone, Gabriella Seghizzi, Walter Barone, Serena Mennichelli, Loris Seghizzi. Musica eseguita dal vivo da Carlo De Toni; luci Michele Fiaschi; regia Loris Seghizzi.
ù
Nel testo originale, rielaborato e modificato, trova spazio un nuovo personaggio: la narratrice Mary Arden, madre di William Shakespeare, interpretata da Enza Barone, classe 1932, componente dell'antica famiglia teatrale e vera memoria storica del teatro italiano. L'incontro della compagnia con il giovane musicista Carlo De Toni segna un ulteriore cambiamento: dalla originale parodia nasce una commedia musicale. Ad arricchire la scena sono state affiancate al testo di Shakespeare le suggestioni delle grandi storie d’amore del grande schermo: da “Biancaneve” a “Jesus Christ Superstar”, da “Love Story” a “Cenerentola”, dalla “Traviata” a “James Bond”, da “Madarne Butterfly” a “West Side Story”. Ogni attore interpreta quindi più ruoli; Giulietta appare come Biancaneve, come Spice Girl, come danzatrice egiziana, come hostess, come bambolina, come bellezza in bicicletta; Frate Lorenzo come Mago Merlino o come il fedele servo del dottor Frankenstein; Donna Capuleti come la matrigna di Cenerentola o come un’eroina sadomaso; Romeo come Elvis Presley, come ginnasta, come Re Artù e come stuart; il Conte Paride come Fred Buscaglione; la Nutrice come fata Smemoranda di Cenerentola, come chioccia nutrice di Lady Mary Ann, come svampita corista o come serva bergamasca. “R&G-Romeo e Giulietta”, propone quindi un viaggio attraverso uno spettacolare susseguirsi di immagini, colori e suoni che si intrecciano alla prosa. Il dramma è qui rappresentato attraverso il racconto di Mary Arden che, come una grande stella della rivista, conduce nel sogno del figlio William Shakespeare. Cinema, musica ed animazione sono di ispirazione a questo spettacolo che trasforma uno dei drammi più amati della storia in un esilarante evento dal sapore di avanspettacolo.

Scenica Frammenti è il proseguimento naturale di una compagnia di prosa a carattere familiare nata nei primi del ‘900 da un’idea di Fausto Barone e Assunta Tampone. La Compagnia Barone inizia come compagnia di giro, affiancandosi ai grandi nomi del teatro di allora. Nel 1973 la compagnia si stabilisce in Toscana. È una delle prime a portare il teatro nelle scuole, inizia a sperimentare nuove forme di spettacolo dedicandosi al teatro musicale e di ricerca fino al 1986, anno in cui scompare Franco Seghizzi, ultimo capocomico della famiglia. Nel 1998 Loris Seghizzi (quarto figlio di Franco e Vincenza), ereditando il patrimonio storico/artistico della compagnia dei genitori, decide di fondare una sua compagnia. Nasce così Scenica Frammenti ed un progetto artistico di nuova generazione.

Ingresso gratuito.

 
Ricerca / Colonna destra

Il museo del Duomo di Modena

Nuovi ingressi, arredi, interni e un nuovo bookshop. Con i video de 'Il Nuovo Giornale' viaggi nel rinnovato ambiente di via Lanfranco, scrigno dell'achitettura, dell'arte e della storia sacra della cattedrale patrimonio dell'Umanità