Contenuto Principale












 






______________


 

A Castelvetro il Jazz Festival di "Colli in musica". dal 2 al 5 giugno con Paolo Fresu e Spike Wilner
Cronaca - In evidenza
Martedì 31 Maggio 2016 17:14

alt

La stagione estiva modenese del grande jazz prende il via da Castelvetro con la rassegna "Colli in musica - Castelvetro Jazz Festival 2016" che avrà come momento culminante il concerto di Paolo Fresu, sabato 4 giugno, in piazza Roma. La rassegna è promossa dal Comune di Castelvetro con la direzione artistica di Giulio Vannini di Rat Pack Music e gli Amici del jazz di Modena. Il programma prende il via giovedì 2 per proseguire fino a domenica 5 giugno con concerti gratuiti, seminari, lezioni collettive e workshop.

Tra i protagonisti, oltre a Fresu, spiccano Spike Wilner e il suo trio, artista seguito dai giovani musicisti di tutta Europa nei suoi club di New York, oltre a Valerio Pontrandolfo, un musicista emergente che recentemente ha registrato anche con il leggendario Harold Mabern, che si esibirà con alcuni strumentisti modenesi.

Il programma prende il via giovedì 2 giugno al Castello di Levizzano con i workshop (dalle ore 15) di Spike Wilner trio che proseguono per tutta la durata della rassegna (vedi comunicato n. 272); alle 22 nell'azienda agrituristica San Polo (via San Polo, 5 www.agrisanpolo.it) è in programma il concerto dello stesso Spike Wilner con ospite Valerio Pontrandolfo; dalle ore 20.30 cena su prenotazione ed altre proposte gastronomiche (tel. 3381120331).

Venerdì 3 giugno sempre Spike Wilner trio si esibirà alle ore 22 nell'azienda Cleto Chiarli, tenuta Generale Cialdini (via Belvedere, 4; www.chiarli.it); dalle 20 buffet con degustazione dei vini della tenuta e visita alla cantina.

Sabato 4 giugno al Castello di Levizzano Rangone, dalle 16,30, Giulio Vannini incontra Paolo Fresu sul tema "Lavorare nella musica, un mestiere come un altro?" e in serata il concerto di Fresu in piazza Roma con il quintetto composto da Paolo Fresu, tromba e flicorno; Tino Tracanna, sax tenore e soprano; Roberto Cipelli, pianoforte e Fender Rhodes electric piano; Attilio Zanchi, contrabbasso, ed Ettore Fioravanti, batteria.

Domenica 5 Giugno il concerto conclusivo in piazza Roma alle 21 che vedrà sul palco i partecipanti ai seminari e dalle 22,30 Spike Wilner trio con ospiti a sorpresa.

«Saranno quattro giornate intense - sottolinea Giorgia Mezzacqui, assessore alla Cultura del Comune di Castelvetro - che si svilupperanno in diversi ambiti e location con uno spazio dedicato ai seminari per i giovani al pomeriggio e concerti la sera. L'evento vuole coinvolgere il territorio, uscire dal centro storico e arrivare a luoghi insoliti, cortili, campagne in un connubio fra promozione culturale e turistica per creare indotto, mostrare il nostro tessuto ed esportare il brand "Castelvetro" come luogo di eccellenze enogastronomiche, artigiane, paesaggistiche, ambientali e storiche. Ringraziamo le imprese private che hanno deciso di sostenerci, investendo sul territorio».