Contenuto Principale












 






______________


 

'Employers' day, i servizi e le opportunità per le aziende dai Centri per l'impiego modenesi
Cronaca - In evidenza
Mercoledì 06 Aprile 2016 09:55

alt

Si giovedì 7 aprile in tutta Italia l'Employers' day, giornata nazionale che ha l'obiettivo di fare conoscere alle imprese i servizi offerti dai Centri per l'impiego. A Modena il servizio Politiche per il lavoro della Provincia di Modena aderisce all'iniziativa organizzando, nella stessa giornata, un incontro con le aziende in programma dalle ore 15 nella sede di via delle Costellazioni 180 per presentare le opportunità offerte alle imprese dai sei Centri per l'impiego presenti nel modenese (a Modena, Carpi, Sassuolo, Mirandola, Vignola e Pavullo).

Tra i servizi spiccano l'attività per fare incontrare domanda a offerta di lavoro, le novità e gli incentivi all'assunzione previsti dal Jobs act, che saranno illustrati dai tecnici di Italialavoro, l'agenzia del Ministero del Lavoro, le potenzialità del Portale regionale "Lavoro per te" per quanto riguarda soprattutto l'inserimento delle offerte di lavoro, la selezione tra i curriculum presenti sul portale, l'apertura di una vetrina per migliorare la presentazione e la visibilità dell'azienda; saranno illustrati anche tutti i servizi amministrativi e informativi, dall'attivazione di contratti alle altre forme di inserimento in azienda.

L'evento si svolge nell'ambito della settimana europea dedicata ai servizi per le imprese promossa dalla Rete europea dei servizi pubblici per l'Impiego (Pes Network). ​In tutta Italia nel corso della giornata saranno realizzati convegni, fiere lavoro, workshop, recruitment day, job cafè con il coinvolgimento di circa 300 Centri per l'impiego, tra cui appunto quelli modenesi.

Le iniziative sono rivolte a tutti i datori di lavoro ma con una attenzione particolare per le medie, piccole e micro imprese Tra i servizi figura il portale regionale del lavoro e della formazione (www.lavoroperte.regione.emilia-romagna.it) che consente alle aziende registrate di svolgere gratuitamente diverse pratiche on line, evitando di presentarsi al Centro per l'impiego.

Inoltre, sempre attraverso il portale, l'azienda può avere una vetrina personale aumentando la propria visibilità, pubblicare richieste di lavoro e gestire le candidature sia in forma palese che anonima, richiedendo l'intermediazione del Centro stesso, oltre a ricercare e consultare i curriculum dei lavoratori registrati su diversi database (nazionali, regionali e provinciali).

Tra le attività svolte spicca la preselezione del personale: un'attività di intermediazione nel mercato del lavoro che vuole agevolare l'incontro tra domanda e offerta di personale. Con questo obiettivo gli uffici raccolgono le esigenze delle aziende, individuano e segnalano eventuali candidati e pubblicano le offerte secondo diverse modalità e canali.

Poi c'è il servizio relativo alla Garanzia giovani che offre contributi e incentivi alle aziende che attivano tirocini o assumono giovani che abbiano stipulato il patto di servizio al Centro per l'impiego; a questo servizio si affianca l'attività di consulenza telefonica o via mail alle aziende sulla verifica dei requisiti per accedere agli incentivi e sulle procedure per richiederli.

I Centri per l'impiego, inoltre, sono abilitati a promuovere i tirocini in aziende ed enti pubblici, oltre ad effettuare l'attività di preselezione del tirocinante: assistono l'azienda nella redazione della convenzione e del progetto formativo per poi valutare nel merito lo svolgimento del tirocinio a l'attinenza dello stesso con il sistema regionale delle qualifiche.

Poi c'è il servizio per il collocamento mirato che offre una consulenza alle aziende sulla normativa riguardante l'inserimento nel lavoro dei disabili e delle persone appartenenti alle altre categorie protette, in particolare sulle procedure amministrative e le agevolazioni; tramite incontri e colloqui con i datori di lavoro, si individuano le competenze utili, le modalità, le tipologie di inserimento ed i programmi di assunzione; vengono quindi segnalati i candidati con profili professionali corrispondenti a quelli richiesti con inserimenti lavorativi attuati nell'ottica della maggiore corrispondenza fra le caratteristiche del luogo di lavoro e le competenze del lavoratore.

Infine i Centri per l'impiego svolgono, tramite posta elettronica (sare@provincia.modena.it), un'attività di assistenza tecnica sulle comunicazioni obbligatorie, attraverso l'accreditamento delle aziende al sistema Sare.