Contenuto Principale












 






______________


 

Mediagroup 'pigliatutto': Alla cooperativa anche l'appalto per la gestione di musei civici e centro musica
Cronaca - In evidenza
Sabato 04 Febbraio 2017 00:00

alt

Dopo essersi presentata come unico soggetto partecipante al bando, ed essersi aggiudicata l'appalto da 3,2 per la gestione dei servizi di informazione, accoglienza, relazione con i cittadini, comunicazione e multimedia - con importo a base di gara appunto di 3 milioni e 240mila euro, per le prestazioni da effettuarsi dal primo marzo 2017 al 28 febbraio 2020, la cooperativa Madiagroup98 si è aggiudicata (questa volta in competizione con una società di Torino), anche l'appalto per la gestione di servizi ai Musei civici e al Centro Musica. La gara d’appalto si è chiusa giovedì 2 febbraio in seduta pubblica con la valutazione delle due offerte pervenute in risposta al bando per l'appalto dei “servizi di accoglienza, informazione, biglietteria, sorveglianza, assistenza al pubblico, supporto ad attività didattiche, comunicazione e segreteria organizzativa dei Musei civici e del Centro musica del Comune”.
Nella prima seduta pubblica del 24 gennaio erano risultate regolari e ammesse entrambe le offerte giunte entro il termine del 20 gennaio: quella di Co.pa.t. società cooperativa con sede a Torino, e quella di Mediagroup 98 società cooperativa con sede a Modena, attuale gestore dei servizi secondo l'appalto in corso.
Per assegnare l’appalto - che ha una durata di tre anni e un importo a base d'asta complessivo per il triennio di 1.440.000 euro - si è proceduto con una gara europea aperta a tutti gli offerenti che avessero i requisiti richiesti dal disciplinare e l'aggiudicatario è stato scelto attraverso il criterio dell'offerta economicamente

Vai al documento ufficiale dell'esito di gara