Contenuto Principale












 






______________


 

Carpi, al via Notti d’arte, con ingresso gratuito a Musei e Torre della Sagra
Cronaca - In evidenza
Lunedì 30 Giugno 2014 15:36

altDa domani, martedì primo luglio, iniziano a Carpi gli appuntamenti del ciclo Notti d'Arte ai Musei di Palazzo dei Pio: tutti i martedì di luglio i Musei e la torre della Sagra saranno aperti in via straordinaria e con ingresso gratuito dalle ore 21 alle ore 24. Domani, alle ore 21.30, nell’ambito della rassegna Notti di visioni andrà in scena Il Palazzo del Principe e le sue Muse, un percorso sulla mostra 100 oggetti per 100 anni-1914/2014 un secolo di storia dei Musei di Carpi con una performance teatrale e un approfondimento storico-artistico.

In concomitanza con questo appuntamento si inaugurerà poi sempre domani un'installazione riservata agli under 14 con caccia al tesoro, giochi e scoperte intorno alla mostra: rassegna che si concluderà a fine anno e dal 14 giugno scorso si è arricchita di alcune opere tra cui L'Allegoria di Palma il Giovane, il Concerto in casa Lazzari di Girolamo Martinelli, il Ritratto di Bernardino Ramazzini di Luigi Bianchini Ciarlini, la Donna che allatta di Albano Lugli, i busti in terracotta di Emilia e Pietro Foresti di Salesio Lugli e tanti altri.

Nel corso dei primi sei mesi del 2014, periodo nel quale è stato riaperto al pubblico il Museo della Città dopo i restauri dovuti ai danni del sisma del 2012 ed è stato inaugurato il nuovo Spazio Blumarine, i Musei hanno visto la presenza di 21209 visitatori (in linea con quanto rilevato nello stesso periodo del 2013). Tra questi, sono stati 4783 i ragazzi – dai 4 ai 18 anni – che hanno partecipato alle attività didattiche proposte dai Musei di Palazzo dei Pio, per un totale di 184 classi coinvolte.

“I dati, come registriamo da qualche anno a questa parte, sono ottimi: in centro le iniziative de LaCarpiEstate – spiega l’assessore a Cultura e Centro storico Simone Morelli - stanno poi portando ottimi riscontri di partecipazione, e continuano i lavori all’interno e all’esterno del Palazzo dei Pio. E’a mio parere importantissimo riuscire a riappropriarsi degli spazi visitandoli dall’interno, un modo per conoscere le nostre tradizioni e la nostra storia. Salire sulla torre della Sagra significa ad esempio godere appieno della bellezza della nostra città ed è impagabile poterlo fare in notturna. Vorremmo dare sempre più spesso dare questa possibilità ai cittadini e non solo d’estate”.

Per informazioni: telefono 059 649955-649360, www.palazzodeipio.it, musei@carpidiem.it