Contenuto Principale












 






______________


 

Arrestato a Modena spacciatore marocchino con mezzo chilo di hashish
In evidenza - Cronaca
Venerdì 21 Marzo 2014 20:18
alt Operatori della Polizia municipale di Modena hanno sequestrato mezzo chilo di hashish e arrestato per spaccio K.D.  35enne marocchino Agenti in borghese, dopo pedinamenti e appostamenti e l’impiego delle telecamere del sistema di  video sorveglianza comunale, hanno seguito una pista che giovedì 20 marzo, li ha portati in piazzale Redecocca, dove  K.D. risiedeva e aveva la base operativa. Lo spacciatore dopo alcune vendite rientrava a casa a faceva rifornimento  di droga da spacciare ad una clientela giovane. Nell’abitazione gli agenti hanno rinvenuto quanto necessario per confezionare la droga da vendere al dettaglio e, nascosti in un armadio, sono stati trovati 5 panetti di hashish per un peso complessivo di mezzo chilogrammo.

L’indagine era stata avviata dagli operatori del nucleo Problematiche del territorio alcuni mesi fa, dopo aver sorpreso giovani consumatori di droga, anche minorenni, nelle zone limitrofe a piazzale Redecocca.

Molto utili alle indagini sono state anche le segnalazioni pervenute dai residenti, preoccupati dagli strani movimenti di persone in varie ore della giornata.

”Questo importante arresto –sottolineano dal comando di via Galilei - è l’ulteriore dimostrazione che prevenzione e repressione possono essere applicate parallelamente. I controlli antibullismo della Municipale alla stazione delle corriere e nei pressi delle scuole permettono di reperire utili informazioni per il contrasto dello spaccio di droga ma anche di svolgere un’ azione educativa nei confronti dei giovani, che sempre più spesso si avvicinano alle droghe già dai 14 anni”.