Contenuto Principale












 






______________


 

Attentato a Parigi: commando assalta la Polizia. Morti un poliziotto ed un attentatore. E l'Isis ci mette la firma.
Cronaca - In evidenza
Giovedì 20 Aprile 2017 23:35
altCiò che si temeva potesse succedere, a pochi giorni dal voto della Francia, è accaduto. Un commando terrorista formato pare da almeno due persone ha assaltato a colpi di kalashnikov, sugli Champ Elysees, un gruppo di Poliziotti in pattuglia nella zona. Nel cuore di Parigi, intorno alle ore 21. Ne è scaturita una sparatoria nella quale un poliziotto è morto e altri due sono feriti gravemente. Nello scontro a fuoco è rimasto ucciso un attentatore, che fonti non ufficiali riconducono ad un soggetto già schedato e riconosciuto dalla Polizia Francese come radicalizzato. Un altro sarebbe riuscito a fuggire. E potrebbe avere un complice. Sono in corso perquisizioni a Parigi e, a  l’attentatore ucciso sarebbe stato un soggetto schedato e noto alle forze dell’ordine come un individuo radicalizzato. Ma la notizia non è confermata da fonti ufficiali.

L'Isis rivendica l'attentato contro la polizia francese sugli Champs Elysees. Il Site intel group, agenzia specializzata nel monitoraggio delle fonti legate al radicalismo islamico sul web, pubblica la rivendicazione di Daesh, nella quale si indica come l'aggressore Abu Yusuf al-Beljiki, Abu Yusuf il belga.