Contenuto Principale












 






______________


 

Inquilini segnalano lo spaccio: tunisino irregolare arrestato dalla polizia. Era segnalato con 18 nomi diversi
Cronaca - In evidenza
Sabato 01 Aprile 2017 00:09
altSono stati i residenti della zona a segnalare alla Questura un ripetuto viavai di sospetto assuntori di stupefacenti in un palazzo di via Tintori, auspicando che si ponesse fine ad una frequentazione di tossicodipendenti che recava problemi al quartiere ed agli esercizi commerciali della zona. La presenza di persone sospette e non gradite lungo le scale aveva aumentato i timori dei residenti el palazzo. Ed è in risposta alle loro segnalazioni che gli agenti della Squadra Mobile, a seguito di una serie di appostamenti, hanno fatto irruzione nell’appartamento sospetto. Qui gli agenti hanno trovato e sequestrato  100 grammi di eroina pietrificata. NK, 53 anni, tunisino, irregolare sul territorio nazionale, segnalato con 18 alias, era all’interno dell’appartamento mentre confezionava dosi da rivendere. Per lui sono subito scattate le manette. L’uomo, che ha un sfilza di precedenti specifici, era stato tratto in arresto il 3 febbraio di quest’anno per detenzione di eroina nel medesimo appartamento.