Contenuto Principale












 






______________


 

Carpi annichilito in casa: la Spal vince 4-1
Cronaca - In evidenza
Venerdì 17 Marzo 2017 16:38
alt

Il 4 a 1 rifilato in casa del Carpi conferma la straordinaria forma della Spal. Una squadra proiettata meritatamente verso la seria A. Capolista non a caso. Capace di ridimensionario con un risultato che parla da sé anche le parole post-partita di mister Castori che contesta "almeno 10 episodi capaci di orientare in modo sfavorevole al Carpi, l'andamento della gara. Un Castori che parla di 4-1 bugiardo, determinato da tanti errori arbitrali. La partita si è persa ma faccio un elogio ai ragazzi per essere riusciti a finire la partita in 11, perché con quello che si è visto oggi in campo non era facile riuscirci. Ci sono almeno una decina di episodi che hanno indirizzato la gara. Quest’anno evidentemente con Nasca siamo sfortunati o è sfortunato lui con noi, dopo Frosinone (espulsione di Mbakogu con doppia ammonizione a cui sono seguite tre giornate di squalifica per proteste, ndc) speravamo di aver dato e invece oggi ha rincarato la dose”.

“La partita l’abbiamo giocata, ci sta perderla ma non in questo modo, con questi episodi determinanti”.

Il tabellino della gara

CARPI-SPAL 1-4

Reti: 8’ e 38’ Floccari, 11’ Antenucci, 19’st Lasagna, 46’st Zigoni

CARPI
Belec, Letizia, Struna, Gagliolo, Mbakogu, Poli, Lasagna (31’st Beretta), Lollo (20’st Bianco), Mbaye, Fedato, Lasicki (1’st Bifulco).
A disposizione: Petkovic, Sabbione, Seck, Carletti, Romagnoli, D’Urso

SPAL
Meret, Arini, Cremonesi, Antenucci (33’st Zigoni), Floccari (47’st Finotto), Bonifazi, Schiavon, Castagnetti, Vicari, Del Grosso, Lazzari (14’st Ghiglione).
A disposizione: Marchegiani, Gasparetto, Silvestri, Giani, Pontisso, Mawuli

Arbitro: Nasca di Bari

Note: ammoniti Schiavon, Fedato, Gagliolo, Del Grosso; recupero 1’pt + 4’st