Contenuto Principale












 






______________


 

Il Carpi perde (anche) a Frosinone, ma Castori è fiducioso: "Siamo in crescita". E sui social infuria la critica
Cronaca - In evidenza
Domenica 12 Febbraio 2017 04:23
altIl ritorno da titolare di Mbakogu non è stato dei migliori. Espulsione al termine di una partita finita sotto di un gol per il Carpi. A Frosinone i biancorossi hanno incassato la terza sconfitta consecutiva (dopo Cesena e Benevento), mantenendo a 1 il saldo punti che dopo Frosinone segna 5 partite. La rete di Terranova, al 20', ha spezzato l'equilibrio di una partita che nel primo tempo poteva finire in pareggio. Ma nella ripresa il Carpi non è riuscito in quel recupero che pareva possibile nel primo tempo. 

“Peccato per quel gol che ha rotto l’equilibrio"  - ricorda mister Castori in sala stampa nel dopo partita. "Fino a quell’episodio avevamo noi avuto due buone opportunità con Beretta e Mbakogu. Poi nella ripresa abbiamo avuto le nostre occasioni ma non era facile fare gol perchè il Frosinone si è messo a difendere a cinque e ha chiuso ogni varco perchè ci temeva. Oggi abbiamo fatto una buona partita che avremmo potuto anche pareggiare contro una formazione forte e molto attrezzata. E’ un momento particolare ma dobbiamo continuare a lavorare per trovare la migliore condizione. Conosco il valore di questi ragazzi e sono sicuro che riprenderemo presto il nostro cammino“. Non la pensano così i tifosi biancorossi che sulla pagina FB del Carpi rispondono con dure critiche alle affermazioni del mister.
Foto: Carpi FC

Il tabellino della gara

FROSINONE-CARPI 1-0
Reti: 20’ Terranova

FROSINONE
Bardi, Maiello, D.Ciofani (43’st Makulu), Soddimo, Ariaudo, Dionisi (45’st Kragl), Sammarco (36’st Gori), Terranova, Mazzotta, Fiamozzi, Krajnc.
A disposizione: Zappino, Crivello, Russo, Frara, M.Ciofani, Pryyma.
Allenatore: Marino

CARPI
Belec, Letizia, Struna (23’st Lasagna), Gagliolo, Beretta (12’st Jelenic), Mbakogu, Poli, Lollo, Romagnoli, Mbaye, Fedato (33’st Bifulco).
A disposizione: Colombi, Seck, Carletti, D’Urso, Lasicki, Forte.
Allenatore: Castori
Arbitro: Nasca di Bari (Zappatore di Taranto e Bresmes di Bergamo, IV Giua di Olbia)

Note: espulso al 92′ Mbakogu; ammoniti Krajnc, Lollo, Struna, Fedato, Gagliolo, D.Ciofani, Mbakogu; recupero 1’pt e 4’st