Contenuto Principale












 






______________


 

Modena sconfitta anche dalla Maceratese: Capuano ora non può più sbagliare
Cronaca - In evidenza
Giovedì 09 Febbraio 2017 01:19
altNel dopopartita mister Capuano si assume le responsabilità della seconda sconfitta consecutiva dopo il ko casalingo nel derby contro la Reggiana: "Evidentemente ho sbagliato la formazione iniziale, ma bisogna reagire. La prossima non la possiamo perdere".

Fa male perdere per 1-0. Fa male e rabbia non essere riusciti a recuperare quel gol messo a segno da Palmieri ex Carpi in un primo tempo che per i gialloblù è davvero sottotono. Anzi, a Macerata sembra di vedere un altro Modena di quello che pur sconfitto, era stato visto in casa domenica scorsa. Il Modena prova a recuperare lo svantaggio ma la tegola che arriva con l'espulsione di Fautario complica una situazione già difficile. I gialloblù, fermi a 22 punti insieme al Lumezzane, sono terz'ultimi in zona play-out. Dietro, in classifica, ci sono solo Teramo, Mantova e Fano.

Il post partita di Capuano

“Non mi è piaciuto il primo tempo del Modena perché non era una squadra di Capuano. Siamo stati sfortunatissimi in occasione della traversa interna di Diop e sulla conclusione di Giorico che, se angolata di più, avrebbe probabilmente fruttato il gol. Contro la Maceratese siamo stati notevolmente sfortunati. Le occasioni più ghiotte le ha avute il Modena. Non abbiamo concesso molto in contropiede nonostante uomini come Turchetta e Colombi, abili in spazi larghi”.