Contenuto Principale












 






______________


 

Muzzarelli crolla nei consensi. Quasi 10 punti persi dal giorno delle elezioni
Cronaca - In evidenza
Martedì 17 Gennaio 2017 11:34
altUn crollo verticale del gradimento e del consenso, dal giorno delle elezioni (giugno 2014), ad oggi, di quasi 10 punti percentuali. Il dato politico per Giancarlo Muzzarelli, attuale sindaco di Modena, è clamoroso. Lo rivela l'analisi 2017 sul consenso dei sindaci italiani (il riferimento è ai capoluoghi di provincia), che pone Muzzarelli al 56esimo posto della graduatoria nazionale del gradimento ottenuto dai sindaci . Il confronto è tra il consenso misurato il giorno delle elezioni e quello misurato nei giorni scorsi. Nel caso di Muzzarelli si è passati dal 65,3% del 2014 al 53,5& dell'ultima rilevazione. Che segna un crollo del 9,6%. La classifica è guidata da Chiara appendino, sindaco 5 stelle di Torino, che ha migliorato il suo gradimento e (primo tra i sindaci dei comuni capoluogo dell'Emilia Romagna), e da Federico Pizzarotti, primo cittadino di Parma. Dario Nardella, sindaco di Firenze, occupa la seconda posizione mentre. 

Un dato, quello relativo a Giancarlo Muzzarelli, certamente da analizzare nel merito. Quasi dieci punti percentuali persi in un sistema di misurazione rimasto uguale, rappresentano tanto sotto l'aspetto politico.