Contenuto Principale












 






______________


 

Tunisino senza fissa dimora, tossicodipendente e pregiudicato scippa una donna
Cronaca - In evidenza
Lunedì 28 Novembre 2016 19:55
altStrappa violentamente la borsa dal braccio di una donna che si stava recando al lavoro ma si è accorto di essere già sotto lo sguardo degli agenti della Polizia Stradale che lo hanno subito bloccato ed attestato. Lui è un tunisino di 24 anni, JRIRI Amaram, in Italia senza fissa dimora, tossicodipendente e pregiudicato per reati contro il patrimonio. Ora si trova in carcere in attesa dell'udienza fissata l 7 dicembre. Il fatto è successo sabato pomeriggio alle ore 15.00 in Via Giardini, all’altezza di Via Cimabue.
 Lo straniero, in sella ad una bicicletta, ha tentato di strappare la borsa alla malcapitata, la quale, opponendosi con forza, è riuscita a respingerlo.  Gli agenti sono intervenuti subito e hanno tratto in arresto in flagranza di reato lo scippatore. La signora, seppur dolorante al braccio destro, non ha richiesto l’assistenza medica.
Questa mattina il tunisino, posto a disposizione del pubblico Ministero di turno, dott.ssa Natalini, è stato processato con rito direttissimo presso il Tribunale di Modena.