Contenuto Principale












 






______________


 

Al Cabassi torna la carica: Carpi - Cittadella 2-0
Cronaca - In evidenza
Sabato 26 Novembre 2016 22:48
altSono Catallani (foto),  e Lasagna a riaccendere lo stadio Cabassi e a regalare al Carpi il ritorno ad una vittoria che complica di molto la corsa del Cittadella. I due attaccanti schierati nel 4-4-1-1 di Castori che non può disporre di Poli, Gagliolo, Bianco e Lollo.

E' Catellani a decidere di fatto l'esito della partita. All'inizio. quando lanciato in contropiede da Di Gaudio, salta Pasa e trafigge Alfonso. La reazione granata c'è, ma non porta a risultati, con Chiaretti che, per due volte, non riesce a concludere, imbeccato prima da Litteri e poi da Schenetti, con Valzania che prende l'esterno della rete e Iori che strozza il tiro da ottima posizione. E così, alla seconda occasione buona, il Carpi raddoppia: al 29' l'azione emiliana prende avvio da un possibile fallo su Chiaretti a metà campo, ma la retroguardia è comunque colta colpevolmente impreparata sul cross di Struna, che consente a Lasagna di incornare per il 2-0. 
Nella ripresa la gara cala d'intensità: Schenetti ha l'opportunità di riaprire la sfida ma angola troppo, Strizzolo, appena entrato al posto di Arrighini, manda la palla sopra la traversa di testa, ma l'occasione più clamorosa è di Di Gaudio, autentica spina nel fianco della retroguardia granata, che coglie il palo interno, con la palla che danza sulla linea di porta senza entrare. Dopo la magia del derby, il Citta torna sula terra. 

Il post partita di Castori: "Il Carpi ha gettato il cuore oltre all'ostacolo"
“Abbiamo giocato una grande partita, ottimamente interpretata da tutti i ragazzi. Realizzare subito due reti nel primo tempo è stato importante, perchè ci ha dato la convinzione che stavamo lavorando bene contro un avversario molto preparato. Il Cittadella sta giocando un bel calcio, con un gioco propositivo e funzionale, e questo accresce la nostra forza, perchè vincere con loro non era facile. Carpi concreto e anche bello perchè abbiamo sviluppato delle buone trame di gioco“.

“C’era il pericolo di demoralizzarsi dopo la sconfitta di Bari, ma questo non è avvenuto, anzi, il Carpi ha buttato il cuore oltre l’ostacolo nonostante le assenze. E’ un piacere allenare questo gruppo di ragazzi perchè tutti si fanno sempre trovare pronti. Lavorano forte in settimana e quando interpretano la gara come oggi, sono difficlmente battibili. Bravi tutti, ma una nota di merito per Mbaye e Sabbione che stanno crescendo partita dopo partita“.

Il post partita di Catellani: "La prima rete al Cabassi è una sensazione bellissima. La nuova gradinata ci da qualcosa in più"
Ci abbiamo messo la giusta cattiveria, la voglia di vincere ed abbiamo sfruttato il fattore campo, il Cabassi oggi è stato eccezionale e ci ha trascinato. Sono davvero contento di come è andata la partita».

“La prima rete al Cabassi è una sensazione bellissima. Non so numericamente quanti fossero i tifosi oggi, però ci hanno spinto sempre, aiutando la squadra. La scelta di questa nuova gradinata è stata sicuramente azzeccata, ci dà qualcosa in più”. 

“Fisicamente non sto ancora come vorrei, magari a sprazzi mi accendo ma la condizione si trova giocando. Quello che conta è la risposta della squadra intera, oggi tutti hanno messo in campo lo spirito da Carpi e se la squadra crescerà lo farò anch’io”.

Il tabellino della gara
Marcatori: 8′ pt Catellani, 29′ pt Lasagna.

CARPI (4-4-1-1): Colombi; Struna, Romagnoli, Sabbione, Letizia; Pasciuti, Mbaye, Crimi, Di Gaudio (dal 44′ st Comi); Catellani (dal 26′ st Blanchard); Lasagna (dal 43′ st Bifulco).

A disposizione: Belec, Jawo, De Marchi, Tacconi. Allenatore: Castori

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Pedrelli (dal 27′ st Lora), Scaglia, Pasa, Benedetti; Iori, Chiaretti, Valzania (dal 34′ st Bartolomei); Schenetti; Litteri, Arrighini (dal 16′ st Strizzolo).

A disposizione: Paleari, Varnier, Pelagatti, Martin, Paolucci, Maniero.

Allenatore: Venturato

Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini
Assistenti: Emanuele Prenna di Molfetta e Christian Rossi di La Spezia
Quarto ufficiale: Davide Curti di Milano

Recupero: 1′ pt, 3′ st.
Angoli: 3-4
Ammoniti: 1′ pt Catellani, 2′ pt Pasa, 40′ pt Romagnoli, 42′ pt Pedrelli, 45′ pt Pasciuti, 45′ pt Schenetti.


Risultati della 16/a giornata del campionato di Serie B:
Entella-Spezia 1-1 (giocata ieri); Brescia-Ascoli 1-0; Carpi-Cittadella 2-0; Cesena-Avellino 3-0; Frosinone-Ternana 1-1; Perugia-Novara 0-0; Pisa-Trapani 1-0; Spal-Latina 0-0;Vicenza-Benevento 0-0; Verona-Bari (domani ore 17:30) Salernitana-Pro Vercelli (lunedì 28 novembre ore 20:30).