Contenuto Principale












 






______________


 

Controlli con etilometro: 88 fermati nella notte, 2 denunce, anche un neo-patentato
Cronaca - In evidenza
Martedì 22 Novembre 2016 13:12
altSi sono conclusi con nove automobilisti sottoposti all’etilometro, perché con pre-test positivo, e due denunce penali, i controlli effettuati su 88 conducenti dalla Polizia municipale di Modena nella notte tra sabato 19 e domenica 20 novembre nelle vicinanze di alcuni luoghi di intrattenimento della città.

I controlli, che avvengono ormai ogni fine settimana, sono finalizzati a scoraggiare gli automobilisti a mettersi alla guida dopo aver bevuto alcolici e si svolgono nell’ambito della azioni condotte dalla Polizia municipale e dal Comune di Modena per la sicurezza stradale.

I posti di blocchi bidirezionali (con gli agenti che fermano le auto in entrambe le direzioni), si sono svolti dalla mezzanotte di sabato fino alle 6 di domenica e hanno interessato in particolare l’asse di via Emilia ovest e via Argiolas, per estendere i pattugliamenti anche alla zona di parco XXII Aprile.

Due gli automobilisti denunciati penalmente per guida in stato di ebbrezza: un uomo nato nel 1983, Em. Ek. le sue iniziali, di origine marocchina e residente in provincia, che ha effettuato una manovra azzardata proprio davanti alla pattuglia, al posto di controllo di via Emilila ovest. I controlli hanno rilevato nel conducente un livello alcolico tre volte superiore al limite consentito: per lui è quindi scattato, oltre al ritiro della patente, anche il sequestro dell’auto, una Volkswagen Golf; sarà l’Autorità giudiziaria a decidere in quale misura applicare la sanzione penale, la detrazione dei punti e la durata della sospensione della patente di guida.

Denunciato anche un neopatentato di 24 anni, M.T.C. le sue iniziali, fermato nei pressi del Frozen, dove dei 35 conducenti sottoposti a controllo, 7 sono risultati positivi al pre test e sono stati quindi sottoposti alla prova dell’etilometro. Uno solo di loro è risultato con tasso alcolico oltre il consentito. Il ragazzo, residente a Modena, si è collocato in seconda fascia ma essendo neopatentato avrebbe dovuto un tasso alcolico pari a 0; anche per lui è quindi scattata denuncia penale all’Autorità giudiziaria e ritiro della patente.