Contenuto Principale












 






______________


 

Domenica 6 novembre il blocco delle auto lo chiamano Energy day
Cronaca - In evidenza
Venerdì 04 Novembre 2016 14:50

alt

È la campagna a favore dell’energia sostenibile, promossa dalla Regione Emilia Romagna attraverso gli Energy day, il tema portante della domenica ecologica del 6 novembre. Intitolata “Sostenibilità mai più senza...”, l’iniziativa suggerisce buone pratiche quotidiane, per esempio per rendere efficienti impianti termici e di illuminazione o per l’utilizzo ottimale degli elettrodomestici, ma anche per alimentare lo scambio virtuoso di esperienze tra cittadini (tutti i consigli si trovano sul sito www.sostenibilitamaipiusenza.it).

Per tutta la domenica, dalle 8.30 alle 18.30, in tutta l’area del centro abitato di Modena non potranno circolare i veicoli a benzina fino a Euro 1, i diesel fino a Euro 3, i ciclomotori e motocicli Euro 0.

E sempre per tutta la giornata, nel centro storico di Modena, sono previsti gli appuntamenti con l’Energy day: in piazza Matteotti, dalle 9 alle 12.30, saranno allestiti punti informativi sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17.30, al laboratorio didattico Dida di Palazzo dei musei, “Energiochiamo!”, giochi collettivi aperti a bambini di tutte le età per imparare a conoscere l’ambiente, il risparmio energetico e la sostenibilità. Entrambi gli appuntamenti sono a cura del Multicentro ambiente e salute e del servizio Energia e ambiente del Comune di Modena.

Il programma della domenica ecologica si apre alle 9.30 con la 37ª edizione della Corrimodena e la 13ª Corriscuola, manifestazioni podistiche non competitive, a cura di Aics Modena, con quattro percorsi di lunghezza crescente da 3 chilometri e mezzo a quasi 16. La partenza è in via Emilia centro.

Per tutta la giornata saranno inoltre allestiti la Vetrina dei produttori agricoli “Modena Km Ø” e “Campagna Amica” in piazza Mazzini; le esposizioni di veicoli elettrici in largo Sant’agostino a cura di Borsari Luciano e in piazzale degli Erri a cura di G.L. Car di Gianferrari A & C; gli stand di “Autunno in centro storico”, curati da Modenamoremio, il punto informativo “Ecologia del corpo e della mente” a cura del Centro attività psicosomatiche.