Contenuto Principale












 






______________


 

Il Sassuolo strappa il pareggio al Dall'Ara: 1-1 contro il Bologna
Cronaca - In evidenza
Lunedì 24 Ottobre 2016 01:45
altSi chiude 1-1 una partita che se il Bologna avesse sprecato meno le tante occasioni costruite si sarebbe potuta chiudere con una golieada rossoblù. Ma la legge del gol non perdona. E quando una partita come quella del Dall'Ara non viene chiusa con un raddoppio, dopo il vantaggio guadagnato subito (Verdi fa il capolavoro su una punizione che conquista e batte), allora il rischio è quello di pagarla. Soprattutto quando dall'altra parte hai un Sassuolo capace di dimostrare cinismo al momento giusto e punire gli sprechi. Ed è così che dopo un primo tempo letteralmente dominato dal Bologna, che dopo il gol di Verdi, colpisce un palo, una traversa e si vede annullare due gol per fuorigioco millimetrici, il secondo tempo vede il parziale recupero del Sassuolo con Difra che toglie un deludente Sensi con Politano e poi con Matri, portando a 4 le unità in attacco. Una scelta azzeccata ma non decisiva se non fosse stato per il colpo di Matri che entrato a 7 minuti dalla fine tocca un pallone lanciato dalle retrovie da Pellegrini. Da Costa è battuto, per l'attaccante la prima rete in neroverde e per il Bologna, che di vede strappare due punti, è doccia fredda. Uno in più per il Sassuolo, ora al nono postoa 13 punti. Rischio e risultato archiviato. Il tour de force continua. Mercoledì turno infrasettimanale. Roma ospite del Mapei Stadium, con una rosa ancora in emergenza.

IL TABELLINO

Bologna-Sassuolo 1-1

Marcatori: 10' Verdi (B), 86' Matri (S)

BOLOGNA: Da Costa; Masina, Maietta, Helander, Torosidis; Taider, Nagy (69' Pulgar), Dzemaili; Verdi (88' Di Francesco), Floccari (79' Sadiq), Krejci.
A disp: Gomis, Sarr; Oikonomou, Ferrari, Mbaye, Viviani, Donsah, Rizzo, Mounier.
All. Roberto Donadoni

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli (12' Pellegrini), Sensi (46' Politano); Defrel, Iemmello (72' Matri), Ricci.
A disp: Pegolo, Pomini; Antei, Dell’Orco, Gazzola, Adjapong, Mazzitelli, Duncan, Ragusa.
All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: Irrati di Pistoia
Assistenti: Di Vuolo di Castellamare di Stabia - Marrazzo di Roma 1
IV Ufficiale: Del Giovane di Albano Laziale
Addizionali di porta: Celi di Bari - Ghersini di Genova

Note: ammoniti Pellegrini (S)