Contenuto Principale












 






______________


 

Carpi, pareggio stregato al Braglia. Col Pisa è 1-1 con i biancorossi in 9
Cronaca - In evidenza
Lunedì 03 Ottobre 2016 23:49
altUn pareggio arrivato al termine di una gara segnata da episodi rocamboleschi ed incredibili. Che portano il risultato finale a 1-1 dopo un primo tempo senza occasioni ed emozioni (segnato solo dall'unico tiro trasformato da Lasagna perchè la palla ha rimbalzato male sul terreno sconnesso del Braglia). Nel secondo tempo succede di tutto con il Pisa da subito pericoloso con Montella. I ragazzi di Gattuso al 56’ si trovano in superiorità numerica grazie all’espulsione di Mbaye del Carpi, punito dal direttore di gara per un intervento ai danni di Di Tacchio. Il Pisa attacca, il Carpi resiste ma al 74’ resta addirittura in nove per l’espulsione di Sabbione. I toscani approfittano della doppia superiorità numerica e all’83’ trovano il pareggio con Eusepi che ribadisce in rete una corta respinta del portiere su tiro da fuori area di Golubovic
Un risultato che consente ai nerazzurri toscani di Rino Gattuso di issarsi al quinto posto in classifica con 12 punti, due in più proprio dei biancorossi emiliani di mister Castori che salgono a 10 come il Brescia, fallendo l'occasione per superare i toscani. La prossima è in trasferta a La Spezia, domenica 9 ottobre alle ore 15. 

Il TABELLINO DELLA GARA

ARPI-PISA 1-1
Marcatori: 23′ pt Lasagna, 38′ st Eusepi (P).

CARPI (4-4-1-1)

Colombi; Letizia, Sabbione, Blanchard, Gagliolo; Pasciuti, Bianco (dal 2′ st Mbaye), Crimi, Di Gaudio; Lollo; Lasagna (dal 39′ st Jawo).

A disp.: Rausa, Comi, Catellani, Poli, Bifulco, Romagnoli, De Marchi.

All.: Castori.

PISA (4-3-3)

Ujkani; Golubovic, Crescenzi, Del Fabro, Avogadri; Verna, Di Tacchio (dal 14′ st Lazzari), Sanseverino; Eusepi, Lores, Montella (dal 14′ st Peralta).

A disp.: Giacobbe, Cardelli, Longhi, Lisuzzo, Cani, Fautario.

All.: Gattuso.

Arbitro: Lorenzo Illuzzi di Molfetta.
Assistenti: Matteo Bottegoni di Terni e Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore.
IV ufficiale: Giampaolo Mantelli di Brescia.

Recupero: 1′ pt, 3′ st.

Angoli: 6-8.

Ammoniti: 9′ pt Del Fabro (P), 17′ pt Golubovic (P), 36′ pt Di Tacchio (P), 42′ pt Lollo, 45′ pt Sabbione, 13′ st Verna (P), 29′ st Sabbione, 44′ st Eusepi (P).

Espulso: 11′ st Mbaye, 29′ st Sabbione.