Contenuto Principale












 






______________


 

Guiglia, al via i lavori di ripristino della frana
Cronaca - In evidenza
Domenica 18 Settembre 2016 15:32

alt

A Guiglia partono, lunedì 19 settembre, i lavori di consolidamento del versante e per il ripristino della sede stradale lungo la strada provinciale 26 di Samone, nel tratto franato vicino all'incrocio con la strada provinciale 623 del Passo Brasa, dove attualmente si circola a senso unico alternato regolato da un semaforo.

L'intervento, che presenta un quadro economico complessivo di oltre 200 mila euro, sarà realizzato dal raggruppamenti di impresa composto dalle ditte Iola costruzioni di Montese e Sassatelli di Frassinoro, grazie alle risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia Romagna.

La Provincia di Modena ha completato in questi giorni le procedure di consegna dei lavori all'impresa che da lunedì, se le condizioni meteo lo consentiranno, potrà avviare le operazioni di apertura del cantiere.

Il progetto prevede la realizzazione di una barriera di contenimento sostegno composta da una ventina di elementi stabilizzatori in metallo sostenuti da altrettanti tiranti lunghi 20 metri, il rifacimento della carreggiata e la messa in sicurezza del versante a monte dell'arteria.

La Provincia era intervenuta nei mesi scorsi per allargare la sede stradale allo scopo di evitare la chiusura dell'arteria e aveva realizzato diversi interventi provvisori, compreso il drenaggio per stabilizzare una frana che continuava a muoversi, un intervento propedeutico alla realizzazione dei lavori di consolidamento.

La circolazione a senso unico alternato rimane anche per i tre mesi necessari alla realizzazione dell'intervento.