Contenuto Principale












 






______________


 

Patrizia Paba, nuovo Prefetto di Modena
Cronaca - In evidenza
Mercoledì 07 Settembre 2016 07:59
altI danni del nubifragio ed il concerto in memoria di Pavarotti i fatti che hanno accompagnato il suo arrivo. Tra le priorità del massimo rappresentante dello Stato in città, c'è la migliore applicazione delle norme nazionali alla realtà locale, per - dice- "dare il migliore contributo alla coesione sociale ed istituzionale in questa provincia"

"Ho accettato questo incarico con grande orgoglio sperando di mettere al servizio della collettività tutta la mia esperienza, con spirito di collaborazione, di servizio, di ascolto e di collaborazione, con l'intento di dare, nell'ambito delle mie possibilità e del ruolo, il migliore e costruttivo contribuito possibile" - ha affermato nel primo incontro con gli organi di informazione locali.

"Modena? E' realtà con ottimo livello di servizi e di qualità della vita, che la rendono una città unica, e l'idea di contribuire alla vita sociele ed istituzionale di questa realtà è motivo di orgoglio". Così come lo è arrivare nel giorno in cui la città celebra Luciano Pavarotti, con il concerto in Piazza Grande. 

"Un evento ed un personaggio- ha detto - capaci di esprimere il senso estetico e l'amore per la bellezza simboleggiata dalla città".

I problemi dell'immigrazione e della sicurezza, quelli più urgenti sul tappeto. "Mi muoverò ovviamente all'interno di una cornica normative nazionale con l'intento di applicarla nel migliore dei modi e con il massimo dell'efficacia a livello locale, per garantire, nella sicurezza, il massimo dell'organizzazione e dell'accoglienza"