Contenuto Principale












 






______________


 

Un brutto Modena sconfitto a Salò
Cronaca - In evidenza
Domenica 04 Settembre 2016 01:56

alt

Un brutto Modena, come poi lo definirà il ds Luigi Pavese nel post gara, ha fallito la prima trasferta del campionato a Salò perdendo meritatamente per 1-0 la gara allo stadio Turina. Dopo un primo tempo tutto in mano ai padroni di casa ma finito sullo 0-0, il gol arriva nella ripresa con Romero che al 23' insacca di testa una palla ricevuta su cross di Guerra. Sono complici Popescu e Aldrovandi che con un doppio errore permettono prima a Guerra di crossare una palla perfetta per la testa di Romero che appena entrato insacca la porta mangiandosi Aldrovandi. Nel Modena ci sono tante cose che non vanno: dall'attacco assolutamente non incisivo ma che Pavan decide di trasformare rispetto all'incontro con il Parma in funzione un 4-3-3 anziché 4-3-1-2 con Schiavi sull'esterno che non si trova assolutamente a suo agio. A centrocampo c'è solo Giorico che prova a costruire mentre nella difesa a 4, senza Osuji (fuori per almeno 3 mesi), si salva soltanto Salifu. Calapai e Popescu sono i peggiori in campo, con primo che genera anche un'altra clamorosa occasione gol fallita dal Salò. Alla fine una delusione per i 350 tifosi arrivati da Modena che hanno incitato i gialloblù per tutta la partita. Una sconfitta, come dicevamo, meritata, sia nel parere espresso dal direttore sportivo sia da quello del tecnico Simone Pavan. È evidente il calo di concentrazione e di prestazione rispetto al debutto con il Parma sabato scorso al Braglia. Il Salò si è mostrata per quello che è: una squadra da serie C a tutti gli effetti che ha espresso quel gioco imprevedibile e affamato tipico di questa categoria; un gioco che ha messo in forte difficoltà i gialloblù mai davvero in partita ed incapaci dal primo minuto e soprattutto per quasi tutto il primo tempo di prendere le misure e di avere quella determinazione pari a quella dei loro avversari. Il fatto di non inserire Tulissi da subito preferendogli Loi dal primo minuto, non ha certamente aiutato a fare risultato. Ora per mister Pavan e la squadra c'è solo da metabolizzare questa amara sconfitta nei dettagli, magari traendone spunti ed insegnamenti, pensando immediatamente già da lunedì a come fare per prevenirle altre. Sabato in casa ci sarà la Maceratese, ora ultima in classifica.