Contenuto Principale

Carpi futura e M5S richiamano il Prefetto sulle firme per il referendum: "Non se ne lavi le mani"

"Con riferimento alla richiesta dei gruppi consiliari di Carpi Futura e Movimento 5 Stelle per permettere ai consigli...

Bocciato a Carpi il Consiglio di Frazione, Lega nord: Che ne pensa la Regione?

“Il 14 luglio 2016 il Consiglio comunale di Carpi respingeva a maggioranza dei voti espressi una proposta di de...

Partiti i lavori sulla strada tra Carpi e Novi di Modena

Sono partiti mercoledì 26 ottobre, i lavori di ripristino e manutenzione del fondo stradale lungo la strada prov...

Referendum, a Carpi duello a sinistra tra il Si e il No. Appuntamento per il 24 ottobre

Duello a tutto a sinistra sul referendum. A Carpi (Modena) al Circolo Kalinka lunedì 24 ottobre alle ore 21.00 c...

Referendum, a Carpi cercano scrutatori. Domande entro il 5 novembre

In vista del Referendum Costituzionale che si terrà il 4 dicembre, gli elettori iscritti all'Albo degli Scrutato...

  • Carpi futura e M5S richiamano il Prefetto sulle firme per il referendum: "Non se ne lavi le mani"

  • Bocciato a Carpi il Consiglio di Frazione, Lega nord: Che ne pensa la Regione?

  • Partiti i lavori sulla strada tra Carpi e Novi di Modena

  • Referendum, a Carpi duello a sinistra tra il Si e il No. Appuntamento per il 24 ottobre

  • Referendum, a Carpi cercano scrutatori. Domande entro il 5 novembre












 






______________


 

Borghi d'autore, 50 eventi in sette comuni modenesi
Attualità - Copia di In evidenza
Domenica 02 Ottobre 2016 10:43
alt

Oltre 50 eventi in sette comuni modenesi con mostre, passeggiate itineranti, incontri letterari, concerti, narrazioni, spettacoli, attività e laboratori rivolti famiglie e bambini. E' il programma della prima edizione della rassegna "Borghi d'autore" che si svolge dal 2 al 23 ottobre nei comuni di Castelvetro, Fanano, Fiorano, Montefiorino, Savignano sul Panaro, Serramazzoni e Vignola.

Promossa dall'associazione Eidos, insieme ai Comuni, la rassegna si svolge con il contributo della Regione Emilia Romagna, della Fondazione Cassa di risparmio di Modena e di Bper e con il patrocinio della Provincia di Modena.

L'iniziativa, a cura di Lauretta Longagnani, Monja Albani e Alex Scardina, «vuole proporre una sorta di viaggio - sottolinea Maria Chiara Venturelli, assessore alle Attività produttive e marketing territoriale del Comune di Serramazzoni - alla scoperta di alcuni dei borghi più suggestivi del territorio modenese, alla ricerca di idee e significati che facciano emergere l'essenza e l'anima profonda di questi luoghi. Un momento di scoperta e incontro nel quale ogni borgo si racconterà attraverso la propria tradizione, cultura, storia e ambiente naturale, aprendo i propri palazzi, i propri giardini e i luoghi meno conosciuti, per accogliere il visitatore e accompagnarlo in questa esperienza come protagonista».

Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito; informazioni (in caso di caso di maltempo il programma potrebbe subire variazioni): pagina Facebook/BorghidAutore e i siti dei Comuni, oppure il numero 328.8458574.

Nel programma anche passeggiate "alla ricerca dell'anima dei luoghi", condotte da studiosi ed esperti locali, in cui sono previsti interventi teatrali studiati e realizzati appositamente per questa iniziativa dalla compagnia "Bassa Manovalanza".

Il cartellone di "Borghi d'autore" si sviluppa in sette comuni modenesi attraverso altrettanti temi che faranno da filo conduttore.

Il via domenica 2 ottobre a Fanano dove protagoniste saranno le antiche strade e la via Romea con i racconti di viaggio di Roberta Ferraris, autrice del volume "Il sentiero e l'altrove. L'Italia in cammino"; poi teatro e musica di strada per chiudere con un incontro dedicato ai profumi e odori della natura.

Sempre domenica 2 ottobre a Serramazzoni la giornata è dedicata alle "Fiabe e leggende del bosco" che si intreccia con la Fiera dei frutti dimenticati.

Sabato 8 ottobre a Savignano sul Panaro c'è la "La notte buia" tra passioni, vizi e virtù nel Medioevo raccontate da Elisa Guidelli, la concezione del cosmo nei popoli medievali con Ester Cantini e Michele Donà, gli spettacoli di giocoleria e di fuoco che illumineranno la notte in piazza d'Armi.

Domenica 9 ottobre a Castelvetro e a Levizzano il titolo dell'appuntamento sarà "La bellezza dell'armonia" con la mostra dei costumi rinascimentali, l'incontro dedicato alla cultura della rosa antica, le coreografie aeree di Equilibra e le iniziative dedicate ai bambini al castello di Levizzano.

Domenica 16 ottobre a Fiorano protagoniste saranno le ville storiche e i giardini con le visite guidate accompagnati dall'architetto Vincenzo Vandelli alla Villa Vigarani Guastalla, Villa Cuoghi e Villa Pace, dove il pubblico parteciperà anche a un laboratorio sui profumi.

Sempre domenica 16 ottobre a Montefiorino il filo conduttore sarà "Memorie e identità" con la visita guidata alla centrale idroelettrica di Farneta, aperta eccezionalmente al pubblico, i racconti di un paese "resistente" con Valeria Sacchetti e la festa dei castagnacci a Rubbiano.

Domenica 23 ottobre, infine, a Vignola la giornata sarà all'insegna della "Buona terra" con la presentazione del libro "Il giardino naturale e i suoi ospiti" illustrato da Angela Zaffignani, il concerto della rassegna "Corde tese e vibranti " di Mutinae Plectri al teatro Cantelli, la passeggiata nel borgo e il workshop a Palazzo Barozzi dedicato alle decorazioni con la terra.