Contenuto Principale












 






______________


 

29 giugno incontro Cna: Meccanica, come muovere i primi passi strada internazionalizzazione
Economia - Copia di Cronaca in evidenza
Domenica 28 Giugno 2015 19:01

altCNA Modena e CNA Bologna, in collaborazione con il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università di Modena e Reggio Emilia, organizzano un incontro dal titolo “L’ABC del processo di internazionalizzazione”, lunedì 29 giugno a partire dalle ore 18.00 presso le sale di CNA, in via Dalton 55 a Modena.

Obiettivo del sseminario, illustrare alle aziende i passaggi fondamentali nella scelta dei mercati esteri, con particolare attenzione al settore della meccanica, l’asse portante del comparto manifatturiero modenese.

Dopo i saluti iniziali di rito di Roberto Zani (Presidente CNA Produzione Modena), ai relatori spetterà il compito di fornite testimonianze dirette e indicazioni strategiche sulle opportunità offerte da diversi mercati interessanti per il comparto, a cominciare dal contributo di Cinzia Parolini (docente di Economia Aziendale presso l’Università di Modena e Reggio Emilia e professore a contratto presso l’Università Bocconi) per continuare con Alessandro Fichera, managing Partner della società di consulenza Octagona, professionista esperto di internazionalizzazione e modelli di sviluppo estero per le PMI.

La parola passerà poi a Stefano Colletta e Patrizia Malservisi (rispettivamente CNA Internazionalizzazione Modena e CNA Internazionalizzazione Bologna) per illustrare nel dettaglio le opportunità che CNA riserve per le aziende interessate.

I partecipanti potranno ottenere così indicazioni concrete rispetto all’inserimento commerciale e agli investimenti in alcuni Paesi come Turchia e India, mercati in continua espansione che, però, devono essere affrontati con la necessaria consapevolezza delle loro peculiarità.

L’incontro è gratuito e aperto al pubblico, previa registrazione sul sito CNA. Si tratterà di una serata dai contenuti tecnici, strettamente operativi e che lascerà ampio spazio al confronto con i partecipanti.