Contenuto Principale












 






______________


 

Temporale Modena, nessun danno dalle infiltrazioni ai Musei
Attualità - Copia di In evidenza
Mercoledì 17 Giugno 2015 21:04

alt

Dai soffitti sgocciolii d’acqua sulle pareti della Sala Boni, per la scarsa tenuta di terrazzini dell’ex ospedale Estense, per i quali è già in programma un intervento di manutenzione

Nessun danno a strutture e opere dei Musei civici di Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino a Modena, dove questa mattina si è verificata una infiltrazione di acqua piovana dai soffitti, a seguito di un violento acquazzone. L’acqua è scesa dal soffitto a gocce che hanno formato rigagnoli sulla parete della Sala Boni, che sarà ridipinta.

Per precauzione, sono stati rimossi dalla parete interessata tre disegni appesi, esposti nell’ambito della mostra in corso “Una risata ci salverà. Modena e la caricatura negli anni della Grande Guerra”. I disegni erano comunque protetti da cornice e carta speciale.

L’infiltrazione sarebbe stata causata dalla scarsa tenuta della copertura di abbaini e terrazzini dell’ex Ospedale Estense che insistono sulla parte museale al terzo piano di Palazzo dei Musei. Quei locali, dismessi da tempo, sono comunque stati oggetto di interventi di piccola manutenzione dei Servizi comunali, uno dei quali, in programma per i prossimi giorni, è confermato e sarà effettuato in tempi brevissimi.

Piccole infiltrazioni si sono verificate anche alla Galleria Estense, anche in questo caso senza danni a opere e strutture, per le stesse cause su cui si sta per intervenire.

Sono già stati progettati interventi complessivi riguardanti il miglioramento sismico di Palazzo dei Musei, che comprendono anche il rafforzamento della copertura, e sono in attesa dei finanziamenti regionali relativi alla ricostruzione post sisma.