Contenuto Principale












 






______________


 

Alluvione, per gli studenti colpiti dell'Università di Modena e Reggio Emilia c'è l'esonero dalle tasse
In evidenza - Cronaca
Lunedì 17 Febbraio 2014 21:15

Ammonta a circa 500mila euro il provvedimento adottato dall'Universita' degli studi di Modena Reggio Emilia che consente ai suoi iscritti delle zone danneggiate dalla alluvione del 19 gennaio scorso di usufruire dell'esonero della rata delle tasse universitarie che avrebbero dovuto pagare il 30 aprile 2014. Ne beneficeranno potenzialmente circa 560 iscritti. Le domande di esonero vanno inoltrate entro il 31 ottobre 2014 e vale per coloro le cui famiglie hanno avuto danni sia alla abitazione principale che alla attivita' lavorativa.

"Quanto deciso dagli organi dell'Ateneo - spiega il Rettore Angelo Andrisano - e' stato preso con la consapevolezza che la situazione ed i danni subiti dalle popolazioni e dalle attivita' invase dall'acqua sono davvero ingenti. L'intento nostro attraverso questo provvedimento e' stato quello di restituire per quanto possibile un po' di serenita' a coloro (studenti e loro famiglie) che hanno visto compromessi fatiche e risultati della propria vita e che, loro malgrado, sono costretti a guardare con incertezza al futuro. Il riflesso di questo provvedimento sul bilancio dell'Ateneo e' notevole, ma siamo assolutamente convinti di aver fatto la cosa giusta".

Al modulo di richiesta, scaricabile dal sito www.unimore.it e disponibile presso i punti di raccolta delle domande, dovra' essere allegata la copia della 'scheda di ricognizione del fabbisogno', ovvero quella che i cittadini stanno presentando ai propri Comuni di residenza.