Contenuto Principale












 






______________


 

Piazza Roma, primo round al Comune. Il TAR respinge la richiesta di sospensiva dei lavori
Sabato 22 Febbraio 2014 17:54

alt

Il Tar dell’Emilia Romagna ha respinto l’istanza cautelare, cioè la richiesta di sospensiva dei lavori di riqualificazione di piazza Roma, avanzata dal comitato, guidato da Enrico Benini e Pietro Blondi, che aveva presentato la delibera di iniziativa popolare per sospendere l’intervento, bocciata dal Consiglio comunale il 14 novembre scorso.

Lo ha comunicato il sindaco di Modena Giorgio Pighi nel corso dell’odierna seduta del Consiglio comunale, leggendo le motivazioni citate nell’ordinanza. Il Tar ha ritenuto che “non si ravvisano consistenti elementi di ‘fumus boni iuris’, considerato anche che alcune censure attengono al merito delle scelte amministrative discrezionali, altre riconducibili sostanzialmente a profili di sviamento per il perseguimento di finalità diverse da quelle dichiarate, sono indimostrate, mentre è legittima la omissione del progetto definitivo ove l’esecutivo ne abbia i contenuti e, come nella fattispecie, non occorra attivare alcuna procedura espropriativa mediante dichiarazione implicita di pubblica utilità”.