Contenuto Principale












 






______________


 

Prima Pagina, il quotidiano scomodo, non è più in edicola
Martedì 01 Novembre 2016 12:51
altDopo quasi 5 anni di pubblicazioni, da questa mattina, martedì 1 novembre, Prima Pagina non è più in edicola. Il giornale 'scomodo' e 'sgradevole' al potere dominante (e sedimentato) a Modena. Scomodo perchè critico, pungente, e non perchè di parte. Scomodo perchè capace di metterlo a nuodo, quel potere dominante. Scomodo perchè ha dato memoria ai fatti. Scomodo anche solo perché, semplicemente, non omologato. Una voce su carta, che negli anni, in una provincia dall'informazione omologata nei copia ed incolla dei comunicati stampa, concentrata nei gruppi di radio e TV controllati da due sole cooperative e limitata da giornale dove il livello di approfondimento ha lasciato il passo al gossip ed all'ultima ora, rappresentava una realtà scomoda, appunto. Come ricorda Paride Puglia, il vignettista che ha riflesso nei tratti di penna, il carattere e la personalità di ciò che fino ad ieri è stata Prima Pagina

Niente, stamattina, a faglie ferme, stavo mettendo a posto le mie scartoffie e, guarda caso mi sono capitate le copie dei tre maggiori quotidiani locali modenesi, di sabato scorso. Ecco, leggendo i titoli principali, la chiusura di P.P. fa ancora più male. Il perché lo potete capire da soli...P.P. era davvero un giornale "scomodo". Troppo scomodo, altroché! 
Paride Puglia