Contenuto Principale












 






______________


 

Dall'8 al 10 luglio torna a Zocca il Festival del Noir
Provincia - Appennino
Mercoledì 06 Luglio 2016 17:58

alt

Secondo appuntamento con il festival del noir nell'Appennino modenese. Il programma è sempre più ricco e stimolante. Dall’8 al 10 luglio il mistero correrà per le strade e le piazze di Zocca (Modena) e delle sue frazioni, entrerà nei negozi, siederà alle tavole degli abitanti e dei turisti nelle trattorie, popolerà le serate del fine settimana. Incontri, presentazioni, mostre, film, spettacoli, pranzi e aperitivi accoglieranno donne e uomini di cultura, lettrici e lettori, piccolo e grande pubblico in un dialogo di tre giorni su cosa significa oggi scrivere e leggere noir.

Ci si potrà avventurare nelle aree culturali di confine guardando i molteplici linguaggi noir della comunicazione, nella letteratura e nelle arti: il romanzo, il cinema, la musica, il teatro, la pittura, la scultura, letteralmente ‘sconfinando’ nella realtà della grande Storia e delle storie delle persone comuni, con temi quali il terrorismo, le stragi, il carcere, l’immigrazione.

Saranno ospiti scrittrici e scrittori, giornalisti, critici, artisti, fra cui Valerio Massimo Manfredi, Maurizio De Giovanni, Patrick Fogli, Nicoletta Vallorani, Licia Giaquinto, Stefano Tura, Loriano Macchiavelli, Luca Crovi, Fulvio Grimaldi, il Teatro delle Ariette, l’ex-magistrato Libero Mancuso.

Gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Zocca ci riserveranno la più grande delle sorprese rivelandosi autori di straordinarie trame poliziesche.